wp logo

Sul finire dell’anno Anne Zelenka metteva nero su bianco, su GIGA OM, uno di quei pensierini che a forza di leggere e scrivere di blogging di frullano nella testa. Ma i blog non sono già dei social networks. Quelli con un bel numero di commenti e lettori fedeli cosa sono se non Socila Network. Certo sono meno orizzonatali e sono fortemente caratterizzati dalla personalità del loro “editore” sono social network e forum dove i gestori o il moderatore hanno un po più di supe ego.

La discussione prendeva e mosse dalle idee di un gruppetto di blogger piuttosto famosi che sotolineavano come i social networks fossero spersonalizzati e adatti a comunicazioni lampo. Con il crescere dell’importanza della rete e dell’attività in rete il bloggin appare effettivamente la milgiore soluzione per sostenere lo sviluppo di un apropria identità digitale.

Da un ponto di vista tecnico wordpress sembra essere la piattaforma milgiore per portare avanti le sperimentazioni di un “distributed social network” grazie alla sua architettura basata sui plugin e all’estasa community d sviluppo.

Tralasciamo per ora le disquisizioni sulle prestazioni di WordPress come piattaforma, il caching etc…., che in qualche modo richiedono un intervento di customizzaizone per essere garantite (wordpress.com pare funzionare comunque e non è certo un sitarello) e concentriamoci su un problema apparentemente banale. Il cuore di ogni community e di ogni piattaforma sono i profili degli utenti. Progettarli e raccolgiere le informazioni sui profili è fondamentale per generare valore nella community e per sviluppare servizi e usabilità.

Come è noto a chi legge questo blog, sto giocado con WPMU e alla domanda quanto tempo ci metterò a estendere il povero profilo di base offerto da WP per ogni utente che crea un nuovo blog ho risposto rapidamente grazie al genio di Andrea Cimatti, che ha creato un plugin fondametale per aggiungere tuti i campi che volete al profilo di base dell’utente.

Risultato: installato in meno di due minuti e creati 5 campi custom per il profilo degli utenti, bisogna perdere un po di tempo per sistemare i css e nella procedura di creazione dei blog da parte dell’utente si raccolgono tutte le informazioni necessarie a costruire il profilo di base.

Ciamtti entra nella lista delle donazioni da fare non appena il progetto sarà in gradi di genera ricavi anche minimi e delle persone da contattare se il progetto esce dalla fase di sperimentazione.

Progetto? si progetto ma ci sto ancora lavorando e quindi rimando al prossimo futuro la sua presentazione.

Blogged with Flock

Tags: ,