Posto che il card sorting è un’attività che raramente si riesce ad effettuare in Italia, è utile ed interessante e sicuramente rende meno aleatoria e più efficace l’architettura dell’informazione.
da Rosenfeld Media presto un libro sulla materia e per ora un utile foglio Excel.