Non c’è dubbio che la rete stia dando una spallata alla televisione. Ce lo si aspettava da un po ma nelgi ultimi tempi il cambiamento si fa sempre più evidente. E proliferano gli strumenti per la produzione on line di contenuti video.
Non faccio a tempo ad incuriosrmi per Ustream.tv che ti scopro due robe pazzesche, Brightcove e Mogulus.
Mogulus è in beta e sono incoda per provarlo anche se come video producer non sono un granchè. Brightcove è forse la migliore piattaforma attualemnte disponibile.
Intanto via Vittorio scopro che domani c’è la presentaizone di Net Tv il libro di Tommaso Tessarolo. Per chi è a Roma ci vediamo la. Per chi non potrà venire potrà vederselo sulla Tommaso Tessarolo tv
Due considerazioni al volo su TV e nanopublishing. Come al solito Robin Good insegna. Grazie agli strumenti a bassissimo costo con i quali si puà prudurre un palinsesto e fare streamin live (andare in diretta) un mini modello di business sta emergendo. Il reporter anchorman disintermedia tutti e raccoglie direttamente la pubblicità. Dati i costi infinitesimali e la flessibilità di cui dispone può raccolgiere pubblicità on demand coprendo eventi on demand.

Technorati Tags: