Trend Micro Service

E fu così che un bel pò di IP tra cui almeno un paio smtp (posta in uscita) che io sappia finirono nella Black list antispam di Trend Micro. Il server in questione ma sospetto siano molti di più sono amministrati con così tanta perizia e maestria da intasare le caselle di posta elttronica di un sacco di perosne con tonnllate di spam. Diversi internet service providere, specie negli USA, per arginare il fenomeno che assilla i prorpi utenti fanno ricorso al servizio di Trend Micor acquistando le liste di indirizzi IP che non mettono in campo adeguate contromisure. Risultato? tutti gli utenti Alice che tentano di mandare posta elettronica ad utenti di altre reti rischiano di vedersi rimbalzare indietro i propri messaggi.

Il problema lo può risolvere solo l’amministratore della rete, in questo caso un uomo telecom, come spiegano chiaramente sul sito di MAPS

If the IP address is in the MAPS RBL it may be a multi-hop (multiple IP) open relay, a spam source, or a spam support service (e.g., a webserver or nameserver). Only administrators responsible for the listed netblock will have the authority to fix the problem. . ISPs should contact MAPS directly; removals from the MAPS RBL only happen after contact with the listed network administrator.

In other words, if you are not the administrator of the IP address(es) in any of our lists, then you should contact your ISP in order to resolve the problem. MAPS cannot resolve issues regarding any of our lists with end-users or others who are not directly responsible for the particular network on our list. Instead, contact your ISP.

When you contact your ISP, they will need a copy of the bounce message that you received or other evidence of the problem. Be sure to include the IP address that was rejected. Let them know which list it is on, the URL of that list, and the URL of the lookup form. Finally, let the system administrator know how to contact us. We are always pleased to speak to a system administrator about resolving a listing. Listings are removed within minutes once the removal is requested and the problem is fixed.

Per sapere se il vostro server di posta in uscita è nella lista nera cliccate su lookup form, inserite l’ip del server in qustione e attendente qualche secondo.

Bisognerà dirlo alla telecom?

In realtà la cosa non è uno scoop. Punto indormatico ne scriveva già nel 2001. http://punto-informatico.it/p.aspx?id=100403&r=PI ma non sembra le cose siano cambiate di molto. Mi sembra del tutto superfluo quindi contattare l’assistenza clienti prima magari di scrivere al garante delle comununicazioni e a beppe grillo. O no?

Technorati : ,