Dieci giorni di silenzio per un blog sono la morte cerebrale. Lo so. Ma le ultime creature di scriptavolant mi hanno impegnato allo spasimo. T6 blog e Waiting for Valencia 2007 necessitano ancora di cure prima di poter camminiare da soli e così non ho avuto il tempo per scrivere nulla sul mio blog.

Il silenzio sul web fa perdere credibiltà. Ma esistono delle regole per valutare la credibilità di un sito internet, di un blog, dell’informazione in rete in generale?

Ma quali sono le cause che rendono credibile l’informazione sul web? Quali sono i fattori contestuali e quali legati al design che le influenzano? Perchè e come i fattori di credibilità sul web differiscono da quelli per altri mezzi di comunicazione e per la comunicazione faccia a faccia?

A queste domande stanno cercando di risponderei ricercatori della Standford University che stanno lavorando al Web Credibility Project. Ecco le 10 regole per un web design credibile:

1. Make it easy to verify the accuracy of the information on your site.

2. Show that there’s a real organization behind your site.

3. Highlight the expertise in your organization and in the content and services you provide.

4. Show that honest and trustworthy people stand behind your site.

5. Make it easy to contact you.

6. Design your site so it looks professional (or is appropriate for your purpose).

7. Make your site easy to use — and useful.

8. Update your site’s content often (at least show it’s been reviewed recently).

9. Use restraint with any promotional content (e.g., ads, offers).

10. Avoid errors of all types, no matter how small they seem.

Possono sembrare banali ma basta fare un giro per i sito che ci si accorge come speso siano le cose più semplici a mancare.

Cercherò di non dimenticare la regola n° 8 in futuro.

Powered by Qumana